Incendio tra via Valle Porcina e via Leonardo Mellano – domenica 2 luglio 2017

Domenica 2 luglio scorso un fronte di fuoco si è propagato in parte dell’area verde comunale tra via Valle Porcina e via Leonardo Mellano ad Acilia. Parte di quell’area 3,3 ettari su 4,5 ettari, venne affidata al Comitato di quartiere Acilia centro sud Monti San Paolo nel settembre 2015 dall’allora Unità Operativa Ambiente Litorale e non rinnovata dalla commissione prefettizia nonostante la richiesta di rinnovo. Avendo impegnate risorse finanziarie del Comitato di quartiere ma anche fisiche dei membri e dei cittadini, avendo reso l’area fruibile livellandola e governandola nel taglio dell’erba e nel raccogliere i rifiuti inopinatamente sversati, il Comitato di quartiere ha continuato a governarla anche senza atto formale. Solo quest’anno dopo un primo taglio dell’erba, effettuato a maggio dal Comitato di quartiere, è intervenuto l’ufficio giardini per un secondo taglio, 10 giorni prima dell’incendio. Questo fortunatamente non ha permesso il propagarsi dell’incendio che avrebbe avuto risvolti tragici. Dopo averlo spento con l’ausilio di squadre di VVF e protezione civile e 4 elicotteri, dal desolante paesaggio, sono affiorati una serie di telai di moto, sicuramente di origine furtiva, che si provvederà a segnalare alle autorità competenti. Il disagio maggiore è ora dovuto all’aria irrespirabile per le persone che vivono in quel contesto ma soprattutto dagli abitanti di un villino adiacente ai residences di Valle Porcina che perimetralmente è stato circondato dal fuoco. Lì vivono famiglie con bambini piccoli e donne in stato interessante che hanno dovuto in via precauzionale abbandonare le proprie dimore per problemi respiratori trasferendosi presso amici o parenti. Questo evento ha evidenziato anche un altro problema su via Leonardo Mellano, non ha permesso il facile accesso dei mezzi di soccorso per un blocco di mezzi impossibilitati a defluire su strade alternative di fatto rallentando di molto i tempi d’intervento e mettendo a rischio l’incolumità dei passeggeri.

Da oltre dieci anni il Comitato di quartiere sta proponendo l’intercomunicabilità tra via Leonardo Mellano e via Oscar Ghiglia che permetterebbe la realizzazione a senso unico di via Mellano che non è provvista di marciapiedi rendendola, solo per questo estremamente pericolosa ma anche per l’alta densità veicolare, in qualunque ora del giorno, oltre alla velocità elevata con la quale viene percorsa. Il progetto di una strada di collegamento di circa 80 metri tra due quartieri Acilia e Malafede, è stato realizzato dall’Ufficio tecnico del Municipio X da sei anni con un costo di realizzazione dell’opera di circa € 350.000,00.

Comitato di Quartiere Acilia centro sud e Monti di San Paolo
Il Presidente
Ezio Pietrosanti

Comunicato stampa:

CS_AM_IncendioViaMellano-VallePorcina.pdf

Richiesta:

RI_UR_Apertura-Mellano-AxaMalafede.pdf